In Italia la casa te la puoi solamente sognare

vincicasa-2
Ormai l’azzardo – come in tutti i paesi (cosiddetti) “evoluti” – ha definitivamente inghiottito il popolo italiano. Non c’è strada che non abbia le sue slot, quartiere che non abbia la sua sala poker e via dicendo. Fino ai più “tradizionali” Gratta&Vinci, ma con sempre nuove (aberranti) caratteristiche. Come il nuovissimo “Vinci Casa”, che sta venendo lanciato in questi giorni. Qui l’aberrazione, se possibile, è anche offensiva nei confronti degli italiani. Obiettivo del gioco è, infatti, vincere una casa ed il suo slogan è “Vincere casa è un gioco”, perché poterla acquistare (e goderne) è ormai una mera illusione!

(giornalettisimo.com) – Le società italiane che si occupano di giochi a pronostico non finiscono mai di stupire i propri giocatori. Adesso offrono ai vincitori solo soldi ma anche immobili. Da giovedì parte infatti la lotteria VinciCasa che mette in palio la solidità di quattro mura in luogo dei soliti quattrini. L’annuncio è arrivato ieri dall’amministratore delegato di Sisal Emilio Petrone. «La casa, del valore di 500mila euro netti – ha spiegato il manager -, sarà scelta e comperata direttamente dal vincitore che, assistito da Sisal, avrà due anni di tempo per farlo». 

VINCITE DA 10 A 500MILA EURO – Insomma, la Sisal, presente sul territorio nazionale con una rete di oltre 45mila punti vendita, ha lanciato un’idea innovativa ed anche un po’ diabolica. La lotteria che offre una casa da 500mila euro arriva proprio in uno dei momenti di massima crisi del mattone e di difficoltà ad accedere ai mutui. Gli ideatori del nuovo gioco sanno bene che per una larga parte della popolazione le mura domestiche restano saldamente in cima alla lista dei propri desideri. Per realizzare il sogno, dunque, basterà d’ora in poi anche semplicemente azzeccare 5 numeri su 40 estratti. Ma VinciCasa (la giocata costa 5 euro) consentirà anche si portare a casa dei soldi centrando solo 2, 3 o 4 numeri della combinazione vincente. L’estrazione settimanale è programmata per ogni mercoledì sera alle 21. E il gioco si apre alle 6 del mattino per poi chiudersi alle 23 e 55 (il mercoledì alle 21). Sarà possibile ovviamente partecipare anche online. Per farlo sarà necessario essere maggiorenni e titolari di un conto di gioco. Il montepremi di VinciCasa è pari al 65% della raccolta di gioco e il 19% di esso sarà destinato ad un fondo che garantirà la necessaria copertura del premio di prima categoria, quello relativo all’immobile. Per quanto concerne la vittoria della casa le probabilità di vincita sono 1 su 658.008. Per quanto riguarda invece il premio di seconda categoria (4 numeri azzeccati su 5) la vincita è di 2mila euro con una probabilità di successo di 1 su 3.760. Se si azzeccano 3 dei 5 numeri della combinazione vincente si incassano 50 euro con una probabilità di 1 su 111. Infine con 2 numeri giusti su 5 si vincono 10 euro.

RISCOSSIONE – Per quanto riguarda la riscossione del premio di prima categoria, il vincitore è tenuto a recarsi presso l’Ufficio dei Premi di Milano o Roma con la ricevuta vincente per avviare la pratica. Una volta presentato il biglietto al fortunato vincitore verrà corrisposto in denaro il 20% del valore del premio, mentre il restante 80% è vincolato all’acquisto di uno o più immobili sul territorio. Il fortunato potrà acquistare anche più case. Il concorso numero uno è programmato per il 9 luglio.