In uscita DVD e libro del film “Il Segreto di Italia”

-dvd_il_segreto_di_italia (2)

La battaglia del regista Antonello Belluco per diffondere il suo film-verità “Il Segreto di Italia” sulla vile strage di Codevigo, di cui ci siamo più volte occupati, prosegue senza sosta: nonostante i continui e sempre più vergognosi tentativi di boicottaggio, ormai all’ordine del giorno, da parte dell’Anpi con la fedele stampa di sinistra al seguito (comunicati-stampa, patetiche contro-iniziative e seratine “antifasciste” e così via, fino agli abissi della vergogna), la “valanga-Belluco” avanza inarrestabile … il film continua ad uscire in tutta Italia, con altissimo seguito di pubblico e sold-out a raffica, ovviamente nel silenzio più completo dei miserabili media asserviti. Ravenna, Ponsacco, Pontedera, Pisa, Genova, Modena, Anzio, Gravina di Puglia, Perugia, Faenza, Messina, solo per ricordare alcune città dove è arrivato e sta arrivando il film dai primi di marzo.

Ma non solo: infatti, nel frattempo sono stati realizzati il DVD ed il libro del film! Un’occasione da non perdere soprattutto per chi non ha potuto vedere la pellicola a causa dei boicottaggi che l’hanno resa praticamente “invisibile” a Roma e in quasi tutta Italia, ma anche per chi, avendo visto l’opera di Belluco, vuole tenerne una copia personale ed approfondirne la storia con il libro.

Per informazioni e prenotazioni, si deve scrivere unicamente a questo indirizzo:   [email protected].

Per mantenersi sempre informati sulle vicende del film e le varie iniziative collaterali, si possono sempre consultare le seguenti pagine facebook:     

https://www.facebook.com/eriadorfilm?fref=photo 

https://www.facebook.com/pages/Il-Segreto-di-Italia/672259779483174

Ricordiamo che Belluco e la sua Eriadorfilm, da Giugno, inizieranno a girare un nuovo film sulle foibe (una cosa seria, non le insopportabili polpettine politicamente corrette prodotte da mamma Rai, edulcorate – anzi, adulterate … – su istruzione dei potenti gendarmi della memoria), incentrato in particolare sulla storia di Norma Cossetto, che avrà il suggestivo titolo di “Rosso Istria”.

La battaglia di Belluco prosegue!