Gassmann frigna e lascia Twitter: “Io insultato e minacciato per aver difeso lo Ius soli”

Un altro esempio di radical chic che, prima lancia il sasso e, poi, inizia a frignare perché qualcuno ha osato rispondergli facendogli notare l’incongruenza delle sue tesi buoniste ed immigrazioniste. A spingerlo nella decisione è stata la polemica nata dopo un suo tweet sullo Ius soli che recitava: “Ti piacciono i pomodori? Le verdure? Le fragole? Il vino? Senza immigrati scordateli”, aveva scritto. Che profondità, che lungimiranza di pensiero che… Frase banale, neo-schiavista, del tutto superficiale e anche un pò razzista a dire il vero! Frase che, a suo dire, gli è costato insulti e minacce, di cui però nessuno ha traccia. Evidentemente scosso dalle risposte di altrettanti utenti con opinioni diverse dalle sue, il democratico ed aperto al confronto Gassmann ha pensato di reagire nella maniera più infantile: con un post su Twitter ha annunciato di uscire dal social network. Insomma: uno di meno.

Ma guardate cosa diceva lo stesso Gassman qualche anno fa, interpellato dalle Iene…