Articoli, Attualità

Khomeini dittatore? Ecco come avrebbe risposto Lui…

khomeini-imam-scende-dall-aereo-che-lo-riporta-in-iran-dopo-lesilio-francese-rivoluzione-silamica-1979Pochi giorni fa, in televisione, Renzi si è reso protagonista di una gaffe, chiamando volgarmente “dittatore” la Guida Suprema della Repubblica Islamica dell’Iran, Ayatollah Khomeini. Ecco come, interpellato, ebbe a rispondere a simili calunnie Khomeini stesso. 
(15/07/2017) – ORIANA FALLACI ALL’IMAM KHOMEINI: “MOLTI LA DEFINISCONO UN DITTATORE…”
Oriana Fallaci: Mi permetta di insistere, Imam Khomeini, di spiegarmi meglio. Intendo dire che oggi in Persia molti la definiscono un dittatore. Anzi il nuovo dittatore, il nuovo padrone. Cosa mi risponde: che ciò le dispiace o che la lascia indifferente?
Imam Khomeini: Da una parte mi dispiace, sì, mi dà dolore, perché è ingiusto e disumano chiamarmi dittatore. Dall’altra invece non me ne importa nulla perché so che certe cattiverie rientrano nel comportamento umano e vengono dai nostri nemici. Con la via che abbiamo intrapreso, una via che va contro gli interessi delle superpotenze, è normale che i servi dello straniero mi pungano col loro veleno e mi lancino addosso ogni sorta di calunnie. Né mi illudo che i paesi abituati a saccheggiarci e a mangiarci si mettano lì zitti e tranquilli. Oh, i mercenari dello Scià dicono tante cose: anche che Khomeini ha ordinato di tagliare i seni alle donne. Dica, lei che è qui: le risulta che Khomeini abbia commesso una simile mostruosità, che abbia tagliato i seni alle donne?
Dall’Intervista di O.Fallaci all’Imam Khomeyni, pubblicata sul «Corriere della Sera» il 26 settembre 1979.