In evidenza, Multimedia

Video | Riscoprire la voglia di lottare

Ancora una volta nella mischia
nell’ultima vera battaglia che affronterò
vivi e muori in questo giorno
vivi e muori in questo giorno

Dinanzi le dure difficoltà della vita, pur nella sua potenza tecnologica, l’uomo moderno, si ritrova solo con se stesso e le sue paure. Proprio come John Ottway, il protagonista del film “The Grey”, interpretato da L.Neeson. 

John Ottway è un guardiano di una base nell’Alaska col compito di proteggere i colleghi dai branchi di lupi presenti nella zona. Durante un volo per tornare a casa, l’aereo precipita e John si ritrova disperso assieme a un gruppo di colleghi nel mezzo di un ghiacciaio infinito. Qui, oltre alle intemperie dell’ambiente inospitale, il gruppo dovrà difendersi dai lupi famelici che li circondano.

Ottway è coinvolto in uno scontro uomo-natura che si trasforma in un viaggio all’interno della sua anima. Di fronte al pericolo dei lupi, Ottway consapevole di essere sull’orlo del baratro mette da parte quella paura  e riscopre in se stesso la voglia di lottare e di sopravvivere.

Poi per Ottway arriva la fine, lo scontro finale con il lupo, quello in cui il protagonista rimarrà da solo di fronte al suo destino. Uno scontro prima di tutto di ordine interiore contro la parte oscura di se stesso. Uno scontro che comincia con la vestizione delle armi: un coltello da caccia e delle bottigliette fissati alle mani con del nastro adesivo, che nella compostezza e nella solennità dei gesti, hanno in sè un profondo senso epico che è la rappresentazione della dignità di fronte alla morte.  

In situazioni veramente impattanti sulla nostra vita mentre da un lato si evidenziano le nostre difese, dall’altro quest’ultime, vengono messe in crisi fino a crollare ed a mostrarci quello che veramente siamo.

E’ solo quando tocchi il fondo, solo quando davvero la vita ti mette alla prova, ti mette in diffficoltà che riesce a tirare fuori il tuo vero carattere, la tua vera essenza. E’ proprio in quei momenti che trovi l’umiltà e la forza di reagire.