Articoli, Consigli per gli acquisti, In evidenza

Darwin Day | Combatti le frottole dell’evoluzionismo!

Oggi, 12 Febbraio, è il Darwin Day una celebrazione in onore di Charles Darwin che si tiene in occasione dell’anniversario della sua nascita. Con esso si celebra l’abberrante teoria dell’evoluzione, un miscuglio informe e amorfo di concetti che si auto-confutano, è da sempre tematica centrale nel dibattito Fede-scienza.
Alla base dell’evoluzionismo vi è il completo rifiuto dell’origine divina dell’uomo e proprio per tale motivo si rivela del tutto infondata, un tentativo di forzare la coscienza dei moderni da parte di quelle forze che mirano all’occultamento del Sacro.
Ecco allora una selezione di testi di contro-informazione per non farti ingannare dalle bufale della scienza moderna.

LA FANDONIA EVOLUZIONISTA  

Documenti per il Fronte della Tradizione – Fascicolo n. 2

di R. Sermonti

28 pp.

Davvero, come da sempre c’insegnano a scuola, discendiamo dalle scimmie? 
Risposta a questa domanda, ce la fornisce “La fandonia evoluzionista” agile fascicolo edito dall’Ass. Cult. RAIDO e redatto dall’Avv. Rutilio Sermonti, un nome una garanzia. Questo scritto riesce con poche pagine irriverenti ed ironiche, a tratti graffianti, a far naufragare una tra le più grandi bugie del mondo moderno: la teoria evoluzionista; tra l’altro già giudicata come errata dal suo stesso inventore. Non farti traviare dai moderni successori di Darwin! Leggi e diffondi.

PER ACQUISTARE IL FASCICOLO CLICCA QUI!!

L’UOMO L’AMBIENTE E SE STESSO

Autore: Rutilio Sermonti

Anno: 1992

Pagine: 318


Il libro:

La sconfortante conclusione del vertice ecologico di Rio de Janeiro non è che l’ennesima conferma dell’assoluta impotenza della cosiddetta civiltà moderna a curare se stessa. La dimensione apocalittica che il dissesto ambientale sta assumendo non permette più di affrontarlo come se si trattasse di un inconveniente spiacevole e rimediabile del moderno sviluppo. A che non sia del tutto accecato dai pregiudizi progressisti la tragedia ecologica appare invece come la prova materiale e irrefutabile del carattere diabolico e mortifero proprio di quel concetto di sviluppo umano e della mentalità che vi presiede, carattere già sicuramente affermato e denunziato dai grandi pensatori tradizionalisti, molto prima che le sue nefaste conseguenze anche per la biosfera, raggiungessero l’attuale tragica evidenza.

PER ACQUISTARE IL LIBRO CLICCA QUI!!

INCHIESTA SUL DARWINISMO 

Titolo completo: Inchiesta sul darwinismo. Come si costruisce una teoria. Sienza e potere dall’imperialismo britannico alle politiche ONU

Autore: Enzo Pennetta

Anno: 2011

Pagine: 216  


Il libro: La rivoluzione scientifica iniziata all’alba del XVI secolo era destinata a segnare un cambiamento profondo nella storia europea. In Inghilterra Francis Bacon pensava ad una scienza al servizio del potere. Il nascente impero britannico, ispirandosi all’utopia proposta da Bacon nella “Nuova Atlantide” e alla successiva visione del “Leviathan” di Thomas Hobbes, si dotava nel 1660 dello strumento adatto: la Royal Society. Quando nel XIX secolo la teoria economica di Thomas Malthus venne fatta propria dall’Inghilterra coloniale e capitalista, il naturalista Charles Darwin la pose come fondamento della sua teoria sull’origine delle specie conferendole dignità scientifica. Da quel momento la teoria darwiniana avrebbe costituito un paradigma indissolubilmente legato alle dinamiche imperialistiche e neoimperialistiche veicolate anche attraverso le politiche ONU. Una teoria scientifica che per motivo è stata “blindata” dalla Royal Society e da altre istituzioni impedendo che potesse essere seriamente messa in discussione.

PER ACQUISTARE IL LIBRO CLICCA QUI!!