Armati di KULTUR | Novità dagli scaffali

IL LINGUAGGIO SEGRETO DI DANTE

Titolo completo: Il linguaggio segreto di Dante

Autore: Luigi Valli

Anno: 2013

Pagine: 704

Il libro:

Questo libro è una vera riscoperta per la cultura italiana e per gli studiosi di Dante e del periodo ad esso collegato. Per decenni una parte di pensatori italiani hanno ritenuto opportuno fare in modo che questo libro rimanesse sommerso e non disponibile al pubblico e agli altri studiosi. La spiegazione di tale comportamento rimane a tutt’oggi inspiegabile se non che le tesi di Valli avrebbero scardinato dalle fondamenta le posizioni statutarie assunte dai così detti “baroni del pensiero dominante”.Luigi Valli, autore di diversi studi sul significato dell’opera di Dante, in questo libro presenta e sostiene una tesi che può essere brevemente riassunta così: le differenti figure femminili celebrate dai poeti che si ricollegavano alla misteriosa organizzazione dei «Fedeli d’Amore», a partire da Dante, Guido Cavalcanti e i loro contemporanei per giungere fino a Boccaccio e a Petrarca, non sono donne che siano vissute realmente su questa terra; sotto differenti nomi, esse tutte sono soltanto un’unica e stessa «Dama» simbolica, la quale rappresenta l’Intelligenza trascendente o la saggezza divina. In appoggio a questa tesi, l’autore porta una documentazione formidabile e un insieme di argomenti in grado d’impressionare anche i lettori più scettici: in particolare, egli fa notare che i poemi più intelligibili secondo il senso letterale diventano perfettamente chiari sotto l’ipotesi di un «gergo» o linguaggio convenzionale del quale è riuscito a tradurre i termini principali.

Per acquistare il libro, CLICCA QUI!

L’EDEN, LA RESURREZIONE E LA TERRA DEI VIVENTI 

Titolo completo: L’Eden, la Resurrezione e la Terra dei Viventi. Considerazioni sull’Origine e il Fine dello stato umano.

Autore: Gialuca Marletta

Anno: 2017

Pagine: 136

Il libro:

Con un saggio di Mario Polia Morte e Resurrezione divina: differenze tra mondo mediterraneo, greco-romano e Cristianesimo.

Il racconto dell’Eden e la fede nella Resurrezione sono temi essenziali sia per il Cristianesimo che per le altre tradizioni monoteiste: eppure, mai come oggi la loro comprensione è resa difficile dal materialismo dominante e dall’eccessivo letteralismo religioso. A partire dalla Simbologia, dalla Cosmologia e dalla Metafisica tradizionali, l’Autore affronta questi temi al fine di comprendere l’Origine ed il Fine dell’esistenza umana. Corpo, Anima e Spirito, individualità e personalità, la “terra” dell’Eden e il “corpo” di Adamo, tempo, atemporalità ed eternità, la caduta e il “serpente”, le condizioni post-mortem e lo Shéol, gli inferi e l’Inferno, le Dimore di Salvezza e gli “stati intermedi”, la Resurrezione e lo Stato Paradisiaco, l’Ascensione e la Divinizzazione, sono solo alcuni degli argomenti affrontati in questo percorso alla scoperta della realtà profonda dello “Stato Umano”. Completano il testo un’Appendice a cura dell’Autore (La Resurrezione dei corpi e il mondo intermedio nella tradizione sciita iranica) e un saggio di Mario Polia (Morte e resurrezione divina: differenze tra mondo mediterraneo, greco-romano e Cristianesimo).

Per acquistare il libro, CLICCA QUI!

IL SEME E LA PIENEZZA

Titolo completo: Il Seme e La Pienezza. Cristianesimo e altre religioni.

Autore: Mario Polia

Anno: 2000

Il Libro: Un saggio che si inserisce nell’attuale, drammatico confronto fra il Cristianesimo e le altre grandi religioni, alla riscoperta di un rapporto chiaro fra le diverse forme di esperienza del sacro.

Per acquistare il libro, CLICCA QUI!

L’INGANNO ANTIRAZZISTA 

Titolo completo: L’inganno antirazzista. Come il progressismo uccide identità e popoli

Autore: Stelio Fergola

Anno: 2018

Pagine: 224

Il libro: 

Il multi-culturalismo avanza senza sosta: travolge le frontiere, decostruisce le identità, sovverte le tradizioni, smantella i diritti sociali, divide i popoli. Dopo Stati Uniti, Francia e Gran Bretagna, anche l’Italia è in procinto di attraversare quella soglia drammatica.

Stelio Fergola affronta i meccanismi sociali e culturali che accompagnano questo pericoloso processo di ingegneria sociale, che sta avviando i bianchi caucasici all’estinzione e trascinando nel baratro le Nazioni europee. “L’inganno multietnico” è sostenuto da un clero ideologico che impone i diktat di un finto solidarismo fondato sull’accoglienza indiscriminata, nel disprezzo delle differenze e nell’esaltazione illogica di quell’invasione migratoria che alimenta il grande business dei trafficanti di esseri umani. La violenta pratica dello sradicamento – che ben si adatta alla vocazione mondialista del consumatore apolide, orfano della Patria e della Comunità – ha il solo scopo di soddisfare le esigenze di un mercato globale a caccia di nuovi schiavi, finendo per alimentare le tensioni e produrre il razzismo.

Questo libro, impreziosito dalla narrazione dei fatti e dallo studio dei dati statistici, vuole rompere il silenzio assordante del “politicamente corretto”, per affermare il sacrosanto diritto di sopravvivenza della nostra Civiltà millenaria.

Per acquistare il libro, CLICCA QUI!

L’ENIGMA SOCIALE

Titolo completo: L’enigma sociale

Autore: Francesco Avigliano

Anno: 1994

Pagine: 200

Il libro:

Per la prima volta si ricostruisce, nella nota introduttiva di questo volume, l’itinerario della vita e dell’opera dell’economista ‘eretico’ potentino Francesco Avigliano, uno dei più significativi e sconosciuti ispiratori del pensiero economico del poeta Ezra Pound. Con L’enigma sociale, pubblicato nel 1926, Avigliano compose un classico dell’economia politica della cultura integrale, valido tuttora a illuminare il lettore sulle dinamiche del potere.

Per acquistare il libro, CLICCA QUI!

LA GUERRA OCCULTA

Titolo completo:  La guerra occulta. Armi e fasi dell’attacco ebraico-massonico alla tradizione europea

Autore: Malynski Emmanuel

Anno: 2008

Pagine: 264

Il Libro: 

L’’incipit’ de La guerra occulta suona così: “La chiave dell’intera storia del XIX secolo è l’evoluzione del movimento rivoluzionario dal 1789 al bolscevismo russo.” Prima che nel motivo della ‘congiura ebraico-massonica’, la validità di quest’opera sta nell’aver saputo individuare lucidamente l’arco di crisi che congiunge il 1789 (rivoluzione francese) con il 1917 (rivoluzione bolscevica), ovvero l’eruzione della ‘guerra civile mondiale’.

Per acquistare il libro, CLICCA QUI!

LA MASSONERIA

Titolo completo: La massoneria e la rivoluzione intellettuale del settecento.

Autore: Bernard Fay

Anno: 1999

Pagine: 302

Il libro:

Una ricerca dei primi del Novecento che indaga i veri retroscena delle rivoluzioni del Settecento, da quelle intellettuali a quelle politiche da cui trasse slancio la Rivoluzione francese – la “Grande Rivoluzione”. In pagine penetranti e briose, non prive di una certa predilezione per il lato aneddotico e il bozzetto psicologico, Bernard Faÿ documenta il ruolo determinante svolto dalla Massoneria nella diffusione delle nuove idee illuministiche e nella preparazione del 1789.

Per acquistare il libro, CLICCA QUI!

LUI, IL CAPITANO

Titolo completo: Lui, il capitano. Un colloquio votivo.

Autore: Elena Codreanu

Anno: 2018

Pagine: 78

Il libro:

Attraverso le parole sincere di Elena Codreanu e di Claudio Mutti, questo libretto riguarda la dedizione pura e la passione oblativa per la politica da parte di Codreanu, il Capitano della rivoluzione nazionale romena.

Per acquistare il libro, CLICCA QUI!

I COSACCHI DI HITLER

Autore: Erich Kern.

Anno: 2011

Pagine: 222

Il libro:

Sin dalla guerra civile russa, quando fecero parte integrante delle “Armate Bianche” che si opponevano alle armate “Rosse bolsceviche” le diverse etnie cosacche furono perseguitate e deportate, visto che si opponevano alla penetrazione ideologica comunista e anche perché venivano, a ragione, ritenuti un baluardo dell’Impero degli Zar. Con l’inizio dell’offensiva tedesca i Russia nel 1941 molti dei territori abitati dai cosacchi finirono sotto il controllo delle armate germaniche le quali, dapprima molto timidamente (in quanto questa politica contrastava contro le “direttive razziali” della parte più intransigente del Nazionalsocialismo) poi in maniera nettamente più marcata, incominciarono ad inquadrare reparti di cosacchi nei loro dispositivi militari, soprattutto in funzione di antiguerriglia nelle retrovie del fronte. Fu il Generale Pannwitz, già ufficiale durante la Grande Guerra e militante nei Corpi Franchi, che ebbe la “visione stategica” di costituire un Corpo di Cavalleria Cosacco autonomo inquadrato nelle FF.AA. germaniche. Dopo innumerevoli difficoltà amministrative, burocratiche ed “ideologiche”, il nuovo Corpo di cavalleria venne inviato ad operare nel territorio jugoslavo, contro le sempre più numerose unità comuniste titine. La loro tattica, il loro coraggio e la comprensione tenuta dai tedeschi inquadrati nel Corpo cosacco, in primis dal Generale Pannwitz che venne anche nominato Feldataman di tutti i cosacchi, conseguì ottimi risultati contro le formazioni della guerriglia comunista. Negli ultimi mesi di guerra il Corpo seguì le sorti dell’Esercito tedesco in ritirata verso l’Austria. Qui si arresero alle truppe inglesi che, contrariamente a quanto promesso, li consegnarono vigliaccamente alle truppe russe dell’N.K. V.D. che li deportarono in campi di lavoro in sperdute regioni della Russia. Qui gli ufficiali e buona parte dei tedeschi inquadrati nel corpo furono processati e fucilati.

Per acquistare il libro, CLICCA QUI!

LA PIU’ GRANDE LOTTA

Autore: Imam R. Khomeyni

Anno: 2008

Pagine: 96

Il libro:

La più grande lotta (Jihad al – akbar) è una esortazione etica a perseguire il proprio perfezionamento, a sforzarsi di coltivare le virtù e sradicare i vizi che possono radicarsi nell’anima. Attraverso di essa, l’imam Khomeyni vuole invitare tutti, uomini e donne, a risvegliarsi e a raffinare e purificare se stessi. Il jihad al-akbar è quindi la lotta, di ordine interno e spirituale, dell’uomo contro i nemici che porta in sè, la lotta del principio più alto dell’uomo contro tutto ciò che è mero attaccamento materiale e corporale, una lotta contro le continue tentazioni, le costanti seduzioni dell’io empirico, del mondo e di Satana, il nemico dell’uomo.

Per acquistare il libro, CLICCA QUI!