VIDEO | I cartoni di ieri e di oggi

I nostri cartoni animati, quelli che andavano più in voga venti o trent’anni fa, erano più belli! Onore, Fedeltà, Coraggio, Sacrificio per il Divino, Lealtà e sano Furor: tutto questo è stato insegnato dai Cavalieri dello Zodiaco.
La qualità dei cartoni animati di oggi è molto inferiore a quella dei cartoni animati di qualche anno fa i cui aspetti educativi erano indiscutibili. Per chi è cresciuto con i cavalieri dello Zodiaco, la qualità dei testi, il linguaggio ricercato, la morale mai banale, l’intensità dei doppiaggi, la suspanse di vedere il giorno dopo come la storia andava a finire, sono aspetti ancora vividi anche anni dopo la fascinazione infantile.
I cartoni animati, quelli veri, parlavano di virtù, di morte gloriosa, di ascesi, di nobiltà d’animo e spirito di sacrificio. Quelli di oggi parlano di amori tenerissimi, di pupazzetti, infarciti da un eccessivo buonismo e le cui storie terminano nell’episodio stesso. Poi ne ricomincia un altro e si va avanti ad episodi ma quando finisce il cartone purtroppo si sa che quel canale è un canale dove ci sono cartoni 24 ore su 24 e per per dare un limite ai proprio figli serve la presenza del genitore mentre un tempo non serviva. Si sapeva che dopo quel cartone finiva ‘bim bum bam’ e perciò spegnevamo noi la tv di nostra spontanea volontà.