Compagni che inscenano vandalismi ‘nazi-razzisti’

Ecco le foto della scuola di Cultura Popolare ‘vandalizzata’ dai fascisti a Milano… Guardate bene: gli svastica disegnati un non-vedente, scritte con slogan improbabili, infantili e banalissimi, oltre a qualche sedie rovesciata, libri ‘ordinatamente’ gettati per terra e il resto tutto in ordine, a parte i grossolani errori grammaticali. Si capisce subito e benissimo di chi è la mano: qualche squallido anti-fa, per finire sui giornali e gettare fango, ha architettato l’ennesima pagliacciata. Poracci!