Repubblica.it, regina delle fake news

Come mistificare la realtà, associando un delitto commesso da immigrati alla presunta ‘destra fascista’? Basta chiedere a Repubblica.it: fa un reportage sulla morte di Desiree, senza citare gli assassini, e accanto – nello stesso box – mette un’inchiesta che parla della ‘destra fascista’ e della sua ascesa, di fatto assimilando-avvicinando-identificando le due notizie. Così si creano mostri, si fa dis-informazione. Questa è menzogna, bugia, fango per coprire la merda che da anni fomentano. Segniamo anche questo.