VIDEO | Intervista al Prof. Claudio Mutti sulle strategie di Bannon per l’Italia

In attesa della conferenza “Inganno Bannon” di sabato 16 Marzo presso i locali di Raido, pubblichiamo un intervista del blog di informazione e controinformazione Albor al Prof. Claudio Mutti, curatore della Casa Editrice All’Insegna del Veltro e Direttore della rivista di studi geopolitici Eurasia, in merito alle possibili strategie che Donald Trump e Steve Bannon vogliono applicare all’ Italia del Governo Lega-M5S.

Steve Bannon è attualmente uno dei personaggi del mondo mediatico e politico Usa più influenti e di cui, da qualche mese a questa parte, maggiormente si discute. Salito alla ribalta per essere lo “stratega” di Donald Trump durante la campagna elettorale per le presidenziali americane del 2016, Bannon oggi appare molto popolare anche in Europa. Con la sua creatura politica “The Movement”che costituisce il fulcro di quella che è stata ribattezzata ormai da tutti gli analisti l’ “Internazionale sovranista”, alla quale hanno già entusiasticamente aderito i movimenti ed i leader cosiddetti “populisti” di mezza Europa, tra cui, in Italia, Matteo Salvini e Giorgia Meloni, Bannon tenta di proporre la propria visione futura della politica, considerata sovranista e populista, nel vecchio continente.

L’ennesima trappola da parte dei secolari nemici della Tradizione sta prendendo forma compiuta; come sempre, si tratta di un Cavallo di Troia, ovviamente adeguatamente confezionato e predisposto, in maniera tale che non possa esserne facilmente visibile né intuibile il fine sotteso; sotto le spoglie di qualcosa di nuovo, interessante, esaltante, si nasconde ancora una volta il peggiore degli inganni. L’ennesimo capitolo di un’interminabile, subdola guerra occulta.