VIDEO | Fascismo: una parola, una fissazione

Vituperato, condannato, discusso, messo all’indice: ma nessuno – veramente nessuno – può farne a meno. Sulla bocca di tutti, paradigma e termine di paragone per qualsiasi cosa, il Fascismo non passa mai. Che se ne parli bene, che se ne parli male, è una vera e propria fissazione. Addirittura, gli israeliani lo usano per una campagna elettorale in chiave ironica, ma sempre lì si torna. Sul Fascismo. Perché, lo sappiamo bene ed è inutile negarlo, con la Rivoluzione Fascista, nel bene e nel male, bisogna misurarsi.