Armati di KULTUR! Novità dagli scaffali

Cristianesimo/Islam

Autore: Frithjof Schuon

Anno: 2003

Pagine: 186

Il libro:

Questa opera è il coronamento di mezzo secolo di continuità di pensiero di Frithjof Schuon sulle ultime due religioni monoteistiche: il Cristianesimo e l’Islam, che vengono esaminate anche nelle loro espressioni principali: cattolicesimo, ortodossia, evangelismo da una parte, sunnismo e sciismo dall’altra. L’autore ne delinea, le particolarità e ne spiega le differenze, ponendo in rilievo gli aspetti d’incontro esoterici.

PER ACQUISTARE IL LIBRO CLICCA QUI!

Le rune e gli dei del nord

Autore: Mario Polia

Anno: 2005

Pagine: 180

Il libro: Già dal loro nome, che esprime l’idea di “segreto” “mistero”, di un insegnamento da “sussurrare” all’orecchio da maestro a discepolo, le rune rimandano all’universo mitico delle antiche culture germaniche e sono associabili alle funzioni dei vari dei che componevano quell’universo. Questo volume – giunto alla quarta edizione – esplora esaurientemente il complesso universo delle valenze sacrali della scrittura runica: il prestigio sacro con cui erano considerati i segni; i loro miti d’origine; le relazioni col mondo mitico germanico; il loro impiego non solo come segni di scrittura ma come ideogrammi in amuleti ed iscrizioni di evidente carattere magico. L’approccio di questo saggio è rigorosamente scientifico, con numerosi riferimenti alle fonti originali, così da staccarsi nettamente da analoghi lavori di stampo new age volti al permettere al lettore più sprovveduto l’accesso ad un preteso impiego “magico” ed oracolare delle rune. Una lettura indispensabile per chi voglia approfondire la conoscenza della cultura religiosa dei popoli germanici.

PER ACQUISTARE IL LIBRO CLICCA QUI!

L’ideologia tripartita degli indoeuropei

Titolo completo: L’ideologia tripartita degli indoeuropei

Autore: Georges Dumezil

Pagine: 142

Anno: 2003

Il libro: La struttura fondamentale del pensiero religioso e sociale delle popolazioni sviluppatesi dalla comune radice indoeuropea (indiani, persiani, greci, romani, germani, celti) consiste nella tripartizione funzionale in Sacerdoti, Guerrieri e Contadini. Questa suddivisione sociale è anche lo specchio di un’armonia divina, in cui gli stessi dèi sono così suddivisi, classificati e diversamente adorati. Ciò significa che l’aspetto socio-politico è correlato dalla dimensione mitico-religiosa e che il mondo del divino diviene l’archetipo che dà la forma a tutta la società degli uomini. 
Secondo studi di linguistica e filologia comparata, sono emerse diverse corrispondenze all’interno del vocabolario delle antiche lingue indoeuropee: prababilmente è esistita una civiltà comune alle diverse popolazioni ariane. Si tratta di termini relativi al culto, ai riti e alla religione, trasmessi attraverso i secoli dai sacerdoti e comuni a tutte le popolazioni indoeuropee, dall’India all’Irlanda. 

Con saggio introduttivo di Julien Ries

PER ACQUISTARE IL LIBRO CLICCA QUI!

Unità Trascendente delle Religioni

Titolo completo: Unità trascendente delle religioni

Autore: Frithjof Schuon

Anno: 1997 

Pagine: 168

Il libro: In questo suo primo libro, Schuon spiega con la sua competenza che “il vocabolo “esoterismo” è così spesso usurpato per mascherare le idee meno spirituali e più dannose possibili, e quel che si conosce delle dottrine esoteriche è così frequentemente plagiato e deformato che non vi è soltanto beneficio, ma addirittura obbligo di fare intravedere, da una parte ciò che è l’esoterismo autentico e ciò che non lo è, e dall’altra quello che costituisce la solidarietà profonda ed eterna di tutte le forme dello spirito”.

PER ACQUISTARE IL LIBRO CLICCA QUI!

Il Sacro e il Profano

Titolo completo: Il sacro e il profano

Autore: Mircea Eliade

Anno: 2013

Pagine: 139

Il libro: “Il sacro e il profano” Concepito come introduzione generale allo studio fenomenologico e storico delle religioni, cerca di mettere a fuoco quei valori dell’esperienza religiosa che possono riscontrarsi sia nell’ambito di una sacralità arcaica, sia all’interno di una concezione profana del mondo, quale si presenta oggi. Gli stretti rapporti che Eliade individua tra simbolismo e coscienza e tra gli stessi caratteri specifici del profano e del sacro non solo mostrano in che termini l’uomo laico moderno, all’interno di una società che ha fatto della morte di Dio una vera e propria teologia, rimanga l’erede della religiosità dei progenitori, ma sembrano avallare la tesi che la secolarizzazione di un valore religioso costituisca essa stessa un fenomeno religioso.

PER ACQUISTARE IL LIBRO CLICCA QUI!

Fascismo – 100 Domande e Risposte

Titolo completo: Fascismo. 100 domande e risposte.

Autore: Oswald Mosley

Anno: 2019

Pagine: 120

Il libro:  Mosley scrive questo “Fascism: 100 Questions Asked and Answered” (“Fascismo: 100 domande e risposte”), vero e proprio manifesto programmatico della B.U.F., in cui egli preconizza come dovrà essere il nuovo Stato fascista inglese. Uno Stato all’insegna dell'”uomo nuovo fascista”, che predica la responsabilità e i principi della “guida” e del popolo; e dove il dominio della parola – tipico del vecchio parlamentarismo – viene sostituito da quello dell’azione.

PER ACQUISTARE IL LIBRO CLICCA QUI!