Segni dei tempi: Venezia affonda.

La nostra amatissima Venezia sta morendo, è sotto gli occhi di tutti.
L’uomo accecato dall’ideologia ha cercato di sottomettere la natura ai propri fini e non più di adattarsi all’Ordine di essa. Le modificazioni imposte al passaggio lagunare dell’ultimo secolo sono infatti la causa principale dei moderni problemi di “acqua alta”.
Sarebbe però troppo semplice dare la colpa solamente a questi fenomeni materiali. Al di la di ogni analisi superficiale, la vera causa di tutto ciò risiede su un altro piano. Già qualcuno infatti ci aveva parlato di questi tempi, dei suoi segni e delle sue catastrofi. I testi antichi parlano dello sconvolgimento delle potenze del cieloche, se letto nell’ottica di una concezione cosmologica antica in cui ciò che avviene in terra è il riflesso di ciò che accade nel cielo, vuol significare che l’ordine naturale delle cose sarà turbato nelle sue radici [1]”.
Il Caos che dimora sulla terra non è altri che il riflesso della Sovversione che regna nel cuore degli uomini.
[1] Mario Polia, Gianluca Marletta, Apocalissi. La fine dei tempi nelle religioni, Sugarco Edizioni, Milano,2008, cit. a p. 55.

Qui trovate uno dei video che illustrano cosa sta succedendo a Venezia.