Va tutto molto bene..nel mondo degli eguali

    363

    ok.gifLa negazione assoluta di una visione Spirituale dell’esistenza, la cui palese manifestazione altro non è se non l’essenza della “vita” a cui la modernità stessa ci ha abituato, educato e costretti a vivere, è purtroppo la costante dell’esistenza di buona parte del genere umano che si diletta giorno per giorno, come diretta conseguenza dello smarrimento di un Ordine superiore, a giocare con ciò che di più sacro abbiamo avuto in dono: la Vita. E così, in piena coerenza con l’essenza stessa di questo mondo, sovvertitore e sovvertito, medici americani rivendono tranquillamente “pezzi” di cadavere da impiantare su pazienti, più o meno consapevoli, che necessitano di un trapianto…


    (ANSA) – LONDRA, 22 SET – Scandalo nella sanita’ britannica: a oltre 40 pazienti sarebbero state impiantate parti rubate a cadaveri negli Stati Uniti. Una societa’ americana, la Biomedical Tissue Services, asportava e vendeva pezzi di cadaveri, dopo che medici senza scrupoli li avevano sottratti con una procedura illegale. La vicenda e’ esplosa grazie alla Bbc e la successiva denuncia che anche la salma di uno dei suoi corrispondenti, morto di cancro nel 2004, e’ rimasta oggetto del lugubre commercio.