OGM che passione!

    330

    Eccolo il mondo di plastica che s’avvicina. Da Londra, approvato il piano di produzione di patate OGM, in barba a chi pensa anche ad un futuro prossimo dell’uomo. L’importante è il contingente, non i danni a lungo termine che potrebbero provocare gli organismi geneticamente modificati. L’uomo vuol sostituirsi a Dio, e la Natura è un’opzione, da considerare oppure no.

    LONDRA – E’ stato approvato dal governo un piano per la produzione di patate geneticamente modificate (Ogm), in due siti britannici, nel Cambridgeshire e nel Derbyshire. Permettera’ di coltivare patate con l’aggiunta di un gene tratto da una variante selvatica delle Ande del centro America, che le rende resistenti a un fungo che costa ogni anno 70 milioni di sterline. La ‘Soil Association’ parla di "decisione stupida" e ammonisce che anche altre specie possono venire contaminate dalle nuove nate. (Agr)

    Fonte: www.corriere.it