Lo schiavo “schiavista”

    234

    Il cavallo di battaglia dei democratici americani per le prossime elezioni? Barack Obama ovviamente, il senatore afro-americano che sembra possa finalmente espugnare la Casa Bianca dall’incontrastato dominio repubblicano. Simbolo dunque dell’ “orgoglio nero” e del riscatto di questa minoranza, Obama deve però fare i conti con un “difficile” passato in famiglia: ben due suoi antenati erano schiavisti…Evidentemente il sogno americano è ancora lontano.

    (ANSA) – WASHINGTON, 2 MAR – Il profilo del senatore Barack Obama si fa sempre piu’ complesso: fra gli antenati della madre c’erano possessori di schiavi. La scoperta e’ stata fatta da un impiegato della Biblioteca del Congresso, William Addams Reitwiesner, che cura un sito Internet sugli antenati dei personaggi famosi. Secondo Reitwiesner, uno degli avi del senatore, George Washington Overall, possedette due schiavi nel 1850 in Kentucky e altrettanti ne possedeva alla stessa epoca una bisnonna, Mary Duvall.

    www.ansa.it