Il Grande Fratello è al lavoro…

    737

    Quale più grande tranquillità per un datore di lavoro diffidente che poter controllare i suoi sottoposti leggendo il loro quadro emotivo? D’ora in poi sarà infatti possibile e, nel caso di segnali di stress, si potranno “leggerne” le ragioni e capire se il lavoratore nasconde qualcosa a madre-azienda. Il “Grande Fratello” da oggi potrebbe essere anche il tuo responsabile lavorativo…

    LAS VEGAS, (Stati Uniti) – Quale più grande tranquillità per un datore di lavoro diffidente e molto impiccione che poter leggere il quadro emotivo dei propri dipendenti? D’ora in poi sarà possibile e, nel caso di segnali di stress, si potranno leggerne le ragioni e capire se il lavoratore nasconde qualcosa a madre-azienda. La società 3d eye Inc presenterà entro fine mese, a Las Vegas, la sua ultima invenzione, una sorta di orologio spione che, secondo i creatori, dovrebbe essere in grado anche di svelare eventuali comportamenti scorretti da parte degli impiegati. Il dipendente trasgressivo infatti manifesterà la propria coda di paglia aumentando le pulsazioni e, grazie al piccolo congegno che potrà essere integrato da un sistema di telecamere collegate, in caso di alterazione entrerà in azione una webcam che passerà al setaccio il lavoratore tachicardico. In realtà il sistema nasce per essere utilizzato soprattutto nei casinò e nelle banche ed è rivolto non solo ai dipendenti fannulloni ma anche a quelli che possono essere oggetto di minacce.COME UN OROLOGIO – Il piccolo apparecchio, come descritto nella webzine Gizmag, si presenta come un orologio, va indossato e chiaramente è necessaria l’approvazione da parte del sorvegliato, il quale però potrebbe trovarsi sotto pressione psicologica. La tecnologia intercetta il livello di ossigeno nel sangue e la cosiddetta pulse oximetry, ovvero il battito cardiaco, e quest’ultimo dovrebbe poter individuare anche il grado di tranquillità e di diligenza del dipendente.

    DUBBI – Inutile dire che esistono varie perplessità, sia sull’efficacia del congegno che sulla deontologia del sistema. Ammesso e non concesso poi che si trovino i dipendenti disposti a farsi sentire le pulsazioni.

    www.corrieredellasera.it