Dissidenti interni

    307

    Il ragazzo che vedete nella foto qui accanto è un caporale del corpo dei Marine degli Stati Uniti. Il suo nome è Adam Kokesh, è membro dei veterani in Iraq contro la guerra, ed ha partecipato ad una manifestazione contro la guerra vestito della sua uniforme militare. Prendendo come pretesto questo fatto, è stato di fatto "suggerita" la sua dimissione con perdita dei privilegi ad essa connessa.
    Mentre Bush taccia di antidemocraticità (vedi qui) il collega Putin, questa notizia ci riconferma – se ce ne fosse ancora bisogno – che la guerra in Iraq è un terribile errore politico e militare, ed è deprecata dagli stessi marines che compongono le fila dell’esercito occupante. E ciò mette in grossa difficoltà i vertici politici e militari che hanno voluto questa guerra, che si ritrovano ora dei dissidenti "dentro casa". Chi è convinto dell’occupazione a stelle e strisce alzi la mano. Noi siamo certi che anche al di là dell’oceano ed oltre il pentagono, troveremmo solo qualche sporadica e poco convincente mano levata al cielo.


    Per le leggere la notizia, in inglese, cliccare qui
    Fonte: Associated Press