Fascicolo 1 – AntiAmerica, di Rutilio Sermonti

    273

    A distanza di dieci anni dalla prima edizione riproponiamo questo scritto di Rutilio Sermonti, in una nuova veste grafica ed arricchito di nuovi contenuti, convinti della sua estrema attualità nella visione critica di ciò che rappresenta oggi l’Europa sia sul piano politico che culturale. Lo scenario analizzato da Sermonti, ormai alcuni anni orsono, è quello che si presenta ancora oggi, un’Europa completamente assoggettata ai “poteri forti” d’oltre oceano, in cui non esiste più né un’autonomia politico-economica né un’identità delle singole nazioni e dei singoli popoli. Nella premessa alla prima edizione parlavamo di un colonialismo culturale che dura da più di mezzo secolo e dell’attuazione di un governo planetario che si nasconde dietro sigle vuote di ogni valore, come “unione europea” e “moneta unica europea”. Oggi più che mai gli spunti di riflessione, che questo scritto ci offre, sembrano calzare con quanto accade nel mondo.

    L’interventismo militare a stelle e strisce per “esportare la democrazia” è l’esempio lampante del progetto di massificazione ed allineamento al “Nuovo Ordine Mondiale” portato avanti dagli Stati Uniti, a cui anche l’Europa è chiamata nella veste di perfetta alleata. L’Europa oggi, ormai lontana anni luce da quella “Europa dei popoli” fiera e forte della prima metà del secolo scorso, ha perso definitivamente ogni autonomia e potere decisionale, ponendosi in una condizione di schiavitù ideologica nei confronti degli Stati Uniti. Ciò che rimane da fare a tutti coloro che ancora oggi provano ad essere degli uomini liberi, è costruire un’alternativa valida a questo stato di cose. Farsi testimoni di un’Europa fondata sui valori eterni della Tradizione, costruire con i propri simili comunità di persone che possano far germogliare ancora una volta l’idea forte di Europa Nazione.

    RAIDO

    Clicca qui per acquistare il Fascicolo
    Clicca qui per visualizzare il catalogo dei Fascicoli prodotti da Raido