Sotto-missione totale

    198

    E’ stato deciso: il passo della preghiera in latino, nel quale veniva chiesta la conversione degli ebrei, verrà tolto. Stiamo assistendo all’ennesimo inchino strisciante nei confronti della comunità ebraica, che detta legge ovunque lo desideri. Si arriva così anche a compromettere e cambiare quello che per centinaia di anni è stato un rito valido e riconosciuto, solo perchè qualcuno si sente offeso. E’ amore per la democrazia, o sottomissione a poteri più forti?

    LORENZAGO (Belluno) – ”Si potrebbe studiare l’eliminazione della preghiera per la conversione degli ebrei prevista nella messa in latino, disponendo che si preghi sempre secondo la formula di Paolo VI”. Questa la proposta del cardinale Bertone per risolvere tutti i problemi in merito all’introduzione della messa in latino. (Agr)