Nuovi templi, nuovi adepti

    238

    Bare code, codice a barreÈ sabato.
    Arrivi e parcheggi insieme a tanti altri che arrivano e parcheggiano.
    Il tempio ti avverte che è aperto anche la domenica. Cerchi di farti largo all’ ingresso…ci sono molti adepti che vogliono ascoltare la sua parola.
    Una musica rilassante ti accoglie.
    Cominci dall’ inizio, che era fine l’altra volta.
    Ci sono sempre novità, nuovi reparti, nuovo prodotti. Una chierichetta di blu ti accoglie col suo sorriso.
    Sposti avanti il carrello. Tanti altri spostano il loro carrello e si fanno spostare dalla loro moglie.
    Camicie, pantaloni, biscotti, dvd, lavatrici, televisori al plasma, prosciutti… Una voce interrompe la musica: REPARTO CARNI SOLO PER OGGI MAIALE IN OFFERTA.


    Continui a farti largo: sugli scaffali ad altezza d’ occhio le grandi marche, ad altezza di piedi le marche più scalognate.
    All’ angolo, la promoter del detersivo ti invita a provarlo. Pasta, riso, coccolino in offerta, playstation: li piantato ci sta tuo nipote, è impegnato, non ti saluta.
    Ancora una voce interrompe la musica: COMUNICAZIONE INTERNA. CLAUDIO AL REPARTO FRUTTA.
    Reparto computer: solo 20euri al mese. APPROFITTANE.
    Pesche che sanno di pompelmi, arance ad agosto: sono primizie Farmaci di uso comune, giornali.
    Cassa: paghi col BANCOMAT…non sai neppure quanto hai speso!
    La musica di sottofondo ti accompagna verso l’ USCITA.
    Hai fatto la spesa per la settimana, hai preso anche oggetti CHE TI POTREBBERO SERVIRE.
    Pubblicità all’ uscita: NUOVE OFFERTE PER SABATO PROSSIMO
    Nuovi templi, per nuovi adepti.

    Tratto da avamposto di civilita’