Mario Polia

59

Terra’ la conferenza di sabato prossimo da RAIDO

Mario Polia

Mario Polia. Archeologo, antropologo ed etnografo, specialista in antropologia religiosa e storia delle religioni, dirige in Perù -per conto del Ministero per gli Affari Esteri e del Centro Studi e Ricerche Ligabue di Venezia- un programma di ricerca sulle tradizioni indigene e, in particolare sullo sciamanesimo andino e sul sincretismo.

Curatore del Museo Demo-antropologico di Leonessa (Rieti). Vincitore del Premio Paolo Toschi (1999) per la ricerca sul campo, già docente di Antropologia Medica nella Pontificia Universidad Católica di Lima, ha pubblicato nel Fondo Editoriale di questa Università: “Despierta, remedio, cuenta…”: adivinos y médicos del Ande. 2 voll. (1996); La cosmovisión religiosa andina en los documentos inéditos de la Compañia de Jesús (1998). Nel Fondo Editoriale del Parlamento della Repubblica del Perù ha pubblicato: La sangre del cóndor. Shamanes de los Andes (2001), traduzione de Il sangue del condor. Sciamani delle Ande (Milano: Xenia. 1997). Per “Il Cerchio-Iniziative Editoriali” ha pubblicato vari saggi monografici concernenti aspetti antropologico-religiosi. Fra questi ricordiamo: Le rune e gli dèi del nord (1994 II ed.); Il mistero imperiale del Graal (1996 II ed.); L’etica del Bushido (1997 II ed.); Imperivm: origine e funzione del potere regale nella Roma arcaica (2002).

da juliusevola.it