Mo’ vi difendo… ma intanto vi ammazzo!

903

Lo “spettabile” Dipartimento di Stato Usa sarebbe bene che, prima di criticare gli altri, guardasse un po’ meglio cosa capita all’interno dei suoi confini… e poi hanno il coraggio di intraprendere la crociata per la salvaguardia dei diritti dei musulmani, dopo tutto quello che hanno fatto dall’ 11 settembre ad oggi… anche all’ipocrisia c’è un limite!

Il tuo browser potrebbe non supportare la visualizzazione di  questa immagine.

WASHINGTON – Nel loro rapporto sullo stato dei diritti umani nel mondo, il Dipartimento di Stato Usa afferma che la situazione è “degenerata in Iran”. La critica si estende anche alle scelte ostraciste nei confronti dei musulmani in Svizzera. Il rapporto esprime preoccupazione per l’aumento della discriminazione verso i cittadini di religione islamica registrato nel corso del 2009 in Europa e cita in particolare la vicenda della proibizione in Svizzera della costruzione di minareti.

Il rapporto annuale negli Stati Uniti rileva una serie di esempi di “discriminazioni e di molestie” nei confronti dei musulmani “in diversi paesi dell’Europa, invece generalmente rispettosi dei diritti umani”. “La discriminazione nei confronti dei musulmani in Europa è diventata una fonte di crescente preoccupazione”, afferma il documento annuale del Dipartimento di Stato, citando in particolare proprio il divieto di costruire nuovi minareti in Svizzera.

http://www.repubblica.it/esteri/2010/03/11/news/usa_diritti_umani-2594026/