Corneliu Zelea Codreanu [In memoriam]

491

Codreanu 4

13 Settembre 1899

Un’altra malattia da cui devono proteggersi un capo legionario e tutti gli uomini dell’organizzazione – malattia molto pericolosa perchè suscita attriti in seno all’organizzazione e soprattutto perché tarpa le ali ai grandi impulsi – è la critica corrosiva. La critica che esprime una forma di eterna insoddisfazione. Esistono persone le quali, qualsiasi cosa tu dica o faccia, rimangono sempre insoddisfatte e trovano sempre da ridire. Costoro fanno fallire ogni iniziativa creativa, bloccano l’impulso degli uomini d’azione. La nostra non è un’organizzazione di critica corrosiva, di negazione, ma un’organizzazione con lo spirito di affermazione, di combattività, di offensiva. Lasciamo che la critica ce la muovano gli storici: noi ora dobbiamo agire e conquistare.

C.Z. Codreanu; Il Capo di Cuib