[VIDEO] Kissinger (l’assassino) premia Napolitano: “Ha salvato la democrazia in Italia”

148
napolitano-kissinger-usa-italiaDimmi chi ti premia e ti dirò chi sei. L’ex Segretario di Stato Usa, ed eminenza grigia (o nera?) della politica estera statunitense degli ultimi 50 anni, ha premiato Giorgio Napolitano in quanto “vero leader democratico, amico delle relazioni atlantiche e difensore della dignità degli esseri umani”. Tutti “meriti” che, in uno stato normale, sovrano e libero, gli dovrebbero valere almeno un processo per alto tradimento o attentato alla Costituzione. Invece, loro, i padroni, danno il premio al bravo servitore della democrazia.