Terzo Quaderno di Raido | Distanza interiore

242

Aquila

L’appartenenza ad uno schieramento o a un altro non è più dato dalle divisioni ideologiche, sostenute ad arte dal mondo moderno che portano alle false opposizioni tra destra e sinistra. La vera differenza è tra chi ha una visione spirituale della vita e del mondo e chi si oppone ad essa in nome di un diabolico materialismo. È giunto il tempo di stabilire una distanza interiore da questa società e dai suoi modi d’essere, dalle mode, dai bisogni, dalle parole d’ordine che puntano a ridurre la persona ad un prodotto di mercato, da ogni infatuazione e illusione ingannatrice, facendo proprio uno stile realistico che sappia guardare in faccia alla realtà senza ipocrisia e velleità. Essere come sentinelle sicure, responsabili e consapevoli, significa affermare uno stile che differenzia gli schieramenti in campo.