L’ipocrisia 2.0 targata “Apple”

439
151005275-497e0b19-7ade-4953-a685-ed01f214f0c3
Puoi comprare armi vere e girare con fucili d’assalto, ma negli Stati Uniti è “immorale” l’emoticon sul telefonino che simula una pistola (vera). Meglio sostituirla con una ad acqua: facile, così, lavarsi la coscienza.

(www.repubblica.it) – Sono oltre 100 le nuove icone che saranno disponibili per gli utenti di iPhone e iPad questo autunno con iOS 10. Insieme alla pistola ad acqua che va a sostituire la più realistica rivoltella, c’è anche la bandiera arcobaleno con una serie di presenze femminili che hanno tutta l’intenzione di bilanciare quella maschile, riportando un equilibrio no gender tra gli emoji più popolari. Come quelle legate alla famiglia, che da nucleo ”tradizionale” diventa appunto ”arcobaleno”. ”Questa emozionante aggiornamento – si legge sul sito Apple – porta altre opzioni di genere sessuale a immagini già esistenti, inclusi nuovi atleti donna e professionisti. Apple sta lavorando a stretto contatto con l’Unicode Consortium per assicurare che ogni emoji popolare rifletta la diversità delle persone in ogni luogo.” 125238507-f999b0cd-4404-4eb7-b262-069ac4af8d59Le immagini arrivano insieme alla beta 4 di iOS 10, in un primo momento disponibili solo per utenti che hanno sottoscritto l’abbonamento per sviluppatori (99 dollari l’anno) ma presto allargate anche a chi ha aderito al programma pubblico per testare il nuovo sistema operativo. Nei mesi scorsi, Google aveva sottoposto allo stesso consorzio internazionale alcune nuove idee per introdurre figure professionali rilette in chiave femminile.