In memoriam | Léon Degrelle

465

31 Marzo 1994

“Giovani camerati d’Europa, il vostro turno è arrivato!
Materialmente certo ma soprattutto spiritualmente ed intellettualmente siate pronti, disposti ad ogni sacrificio: la mente perfettamente nutrita e preparata, il corpo forte, per il più duro dei duelli, l’anima che illumina la vostra ombra.
Allora, qualunque sia la durezza della lotta, le vostre braccia solide potranno issare sui vostri scudi questa vittoria che i fiacchi credevano diventata impossibile. Solo quelli che hanno fede ritornano ed affrontano il destino!
Credete! Lottate! Il mondo, o si perde o si prende. Prendetelo!
Nel deserto umano, in cui belano tante pecore, siate leoni!
Forti come loro! Intrepidi come loro!
E che Dio vi aiuti!
A presto, camerati! “

Leon Degrelle