Il suicidio, a casa vostra

258

Nella nostra società postmoderna, liquida e consumista, tutto è in venditala vita e la morte. Sul sito www.percorsoindolore.com, che si presenta come “partner affidabile per suicidio volontario, eutanasia assistita, pillole di morte nel sonno, iniezioni letali, Nembutal e tutti i barbiturici” si vende, ai malati e ai depressi di lingua italiana, un potente medicinale in grado di procurare una “morte indolore”; niente di più semplice! (a condizione di pagare). E non si tratta dell’unico sito disponibile…

Il processo di desacralizzazione della vita in Occidente, guidato dalla plutocrazia globale verso lo scopo del proprio arricchimento incontrollato, è arrivato al punto da ignorare persino le sagge esortazioni di maestri del nichilismo come Leopardi e Schopenhauer, che pur intrisi di un profondo pessimismo, stigmatizzavano il suicidio come un atto egoistico e per nulla liberatorio.