• IL CAFFE’ DI AURHELIO • L’espresso di inizio settimana – 3

366
Cosa c’è di più piacevole che gustare una tazza di caffè consultando in pochi minuti una raccolta settimanale, rapida e veloce, di notizie, riflessioni, approfondimenti e video suggerita da chi da anni porta avanti una lotta di controinformazione nel solco della Tradizione?
Tutto questo nella nuova rubrica del lunedi “Il caffè di AurHelio” curata dal Centro Studi Aurhelio.

INSULTI LIBERI PURCHE’ NON SIANO RAZZISTI| Arbitri, giocatori, allenatori, mogli di calciatori, simpatiche presentatrici: possono essere insultate con ogni epiteto, purché non sia razzista. Questa la morale, sulle vicende che ogni domenica, in ogni partita (chi non è stato insultato se ha mai giocato in un campionato?) può determinarsi. I giocatori non possono essere tutti insultati, qualcuno è meno insultabile degli altri. Misteri delle fede, dei devoti della commissione Segre…

PER LEGGERE L’ARTICOLO CLICCA QUI!

MUCCASSASSINA 2 | La guerra dei Trans finisce in rissa MA NON SI DEVE VEDERE. Abbiamo più volte sottolineato come le notizie intorno al LGBT+, vengano paludate. Con Halloween la realtà è nuovamente spuntata fuori..

PER VEDERE IL VIDEO CLICCA QUI!

VACCHE DA RIPRODUZIONE | Questa sarebbe la grande conquista femminile del XXI secolo. Il fatto che i movimenti femministi non insorgono contro questo fenomeno ne segna indelebilmente il loro carattere sovversivo e per certi versi diabolico.

PER LEGGERE L’ARTICOLO CLICCA QUI!

SCINTILLA DI VITA | Contro gli arnesi del demonio, sì alla vita dal momento del concepimento, innanzitutto per il principio metafisico e poi per la biologia. Sia chiaro

PER LEGGERE L’ARTICOLO CLICCA QUI!

PATRES | Una bella notizia per i papà che oltre al dramma della separazione, subiscono l’esclusione sociale e lavorativa…

PER LEGGERE L’ARTICOLO CLICCA QUI!

YANKEE GO HOME! | Il 4 novembre 1979 gli studenti iraniani occuparono l’ambasciata USA e Teheran. Da quel giorno il “Covo di Spie” è rimasto definitivamente chiuso. In questi giorni, nel 40° anniversario, dei nuovi murales ricordano che la Rivoluzione è ancora in marcia..

PER LEGGERE L’ARTICOLO CLICCA QUI!