IL CAFFE’ DI AURHELIO – L’espresso della settimana – 12

75
Cosa c’è di più piacevole che gustare una tazza di caffè consultando in pochi minuti una raccolta settimanale, rapida e veloce, di notizie, riflessioni, approfondimenti e video suggerita da chi da anni porta avanti una lotta di controinformazione nel solco della Tradizione?
Tutto questo nella nuova rubrica “Il caffè di AurHelio” curata dal Centro Studi Aurhelio.

BIBBIANO | Un “raffreddore”, tra peni finti, effusioni omosessuali, false dichiarazioni e attivisti LGBT. 26 rinvii e giudizio e 108 capi di imputazione. PER LEGGERE L’ARTICOLO CLICCA QUI!

MODA TOSSICA – GUCCI VENEFICA | E’ un invito a “tornare sui banchi di scuola per imparare nuovi modi di essere maschi” la collezione disegnata da Alessandro Michele per Gucci, che chiude le passerelle maschili con un manifesto contro la mascolinità tossica che “é pericolosa – sottolinea – sia per gli uomini che per le donne, perché gli uomini ne sono schiavi e le donne la subiscono” | Vesti Gucci e sai chi finanzi… PER LEGGERE L’ARTICOLO CLICCA QUI!

LEZIONI DI VITA | Il virus del profitto è stato battuto dal Gaslini di Genova. Tafida Raqeeb, 5 anni, era stata giudicata incurabile dai medici di Londra, che avrebbero voluto interrompere le cure. La famiglia ha però ottenuto di trasferirla in Italia, dove oggi è in via di riabilitazione. PER LEGGERE L’ARTICOLO CLICCA QUI!

PRIVACY ADDIO | Il grande fratello globale mette a segno l’ennesimo colpo contro la riservatezza. Da oggi, la tua vita potrà essere scansionata a LORO piacimento, senza che tu possa più averne titolo. PER LEGGERE L’ARTICOLO CLICCA QUI! 

ODIO E RAZZISMO. COME IN CALO? | Dopo un anno di allarmi, di fenomeni in aumento e di necessità di interventi radicali e risolutori, nel 2019 il fenomeno è stato meno intenso dell’anno prima in cui non se ne parlava. La narrazione su odio, intolleranza e razzismo, è palesemente viziata ideologicamente. PER LEGGERE L’ARTICOLO CLICCA QUI!

IL GIORNO DOPO L’11 SETTEMBRE | Il giorno dopo l’11 settembre, la Carta delle Nazioni Unite è stata ampliata da una risoluzione che autorizzava l’amministrazione degli Stati Uniti a uccidere qualsiasi sospetto terrorista, senza processo. Tuttavia, qualsiasi omicidio di una persona senza processo deve essere condannato come un atto di terrorismo. Terrorismo significa diffusione sistematica di paura e terrore attraverso azioni violente per raggiungere obiettivi politici. Dall’inizio del suo mandato, il presidente Trump ha ordinato non meno di 238 attacchi di droni! PER LEGGERE L’ARTICOLO CLICCA QUI!