RAIDO: “Rispettiamo il Decreto ma la Marcia non si ferma!”

302

COMUNICATO
della Comunità Militante Raido
A seguito delle ultime disposizioni normative, con le quali sono state estese a tutto il territorio nazionale le prescrizioni già previste per la Lombardia e le altre province del Nord Italia, la sede romana della Comunità Militante Raido di Via Scirè, come tutti i centri culturali, resterà chiusa sino al 3 aprile, salvo diversi e nuovi provvedimenti.
Il nostro senso di responsabilità ci impone di sospendere, oltre agli eventi in programma, anche l’apertura e la frequentazione della nostra sede. Sono pertanto sospese anche tutte le spedizioni per gli ordini di materiale effettuabili tramite il sito della libreria Raido.
Nulla ci può impedire però di continuare ad affermare la nostra visione del mondo con tutti i mezzi ancora a nostra disposizione
Resta infatti attivo il nostro sito politico e il nostro blog d’informazione AzioneTradizionale.com e le relative pagine social.
La nostra Comunità si autofinanzia dal 1995 con l’attività economica libraria di via Scirè che ora è costretta a sospendere le sue attività: oggi più di prima rinnoviamo a tutti i nostri sostenitori l’appello a contribuire materialmente ed economicamente al Fronte della Tradizione con una donazione effettuabile on-line
La nostra battaglia per l’affermazione della Tradizione non si arrende e non si arresta, perché la “forza di cui vogliamo essere strumento è invincibile per l’eternità“. Presto torneremo a diffondere la cultura tradizionale con tutte le frecce da sempre a disposizione del nostro arco. 🏹
Per ora, non si molla di un centimetro

In alto i cuori! 🔥