Raido, “Covid-19: arma di distrazione di massa”

240

Raido.it

Mentre gli italiani, dopo mesi di quarantena forzata tra le mura di casa, e con le tasche sempre più vuote, provano a godersi le vacanze estive, i “tifosi del virus” non danno loro tregua.
Il governo ed i media, esaurita l’efficacia dei bollettini dei morti, giunti ormai a livelli minimi, hanno infatti ricominciato il bombardamento, agitando stavolta lo spettro di una “seconda ondata” del Covid in autunno.
E’ evidente l’obiettivo di questa operazione, oltre ogni legittimo scrupolo sanitario: cavalcare la paura del virus per farci accettare la “nuova normalità” cui ambiscono certi poteri, fatta di smart-working, relazioni sociali solo virtuali e forme di controllo sempre più pervasive, fondate sul possesso dei nostri dati e sulla profilazione di massa, tramite social e app.
L’arma di distrazione di massa del Covid è stata sganciata: sarà un autunno caldo. Noi siamo pronti a resistere, e a contrattaccare. E tu?