In memoriam | 2 Agosto 1980: Strage di Bologna

281
2 Agosto 1980
Colui al quale il crimine porta vantaggio, egli l’ha compiuto“ (Seneca)
Per Luigi, per tutti i camerati che sono stati ingiustamente detenuti, per tutti coloro i quali hanno dovuto subire anche solo un giorno di carcere preventivo, un processo o una perquisizione.
Per tutto un ambiente, politico ed umano, che ancora oggi si porta dietro il marchio infame d’una strage che non ci appartiene: né come esecutori o mandanti, né per Stile e modus vivendi.
Per tutti loro, per noi e per tutti coloro i quali verranno dopo di noi, non ci stancheremo MAI di gridare che quel giorno nessuno di noi era a Bologna!