SanPA: La droga è una cosa seria, non una $erie TV! – (18/01/2021)

385

Stamattina, una delegazione di militanti del Coordinamento “Il Cerchio” ha distribuito dei volantini davanti alla sede romana di Netflix. 

Il riferimento del volantino, che recita “La droga è una cosa seria, non una $erie TV!”, è alla nuova docu-serie “SanPa” firmata proprio dal gigante dell’intrattenimento on demand.

Sia chiaro: il nostro obiettivo non è prendere le difese di Vincenzo Muccioli o della sua iniziativa. Vogliamo mettere in luce come SanPa riduca la droga ad intrattenimento, rendendo questo mostro un prodotto commerciale da vendere. 

Inoltre, pur non schierandosi apertamente contro l’esperienza di San Patrignano, ma pretendendo di metterne in risalto sia le “luci” che le “ombre”, SanPa finisce inevitabilmente per screditare, riprendendo episodi di cronaca di più di trent’anni fa, quello che – pur con tutti i suoi difetti – è diventato un modello di lotta alla droga attraverso la Comunità, e di riscatto attraverso il lavoro manuale

La droga per noi non sarà mai oggetto di intrattenimento, ma una piaga da combattere, insegnando di nuovo alla nostra gioventù a non farsi rubare la vita, ma ad alzarsi e lottare!