Armati di KULTUR! Novità dagli scaffali

169

L’UOMO A CAVALLO

Titolo completo: L’uomo a cavallo

Autore: Drieu La Rochelle

Anno: 2014

Pagine: 238

Il libroPierre Drieu La Rochelle nacque a Parigi il 3 gennaio 1893. Il suo temperamento audace lo indusse a partecipare alla Prima Guerra Mondiale riportando diverse ferite; da questa esperienza trasse l’ispirazione per comporre i racconti della Comédie de Charleroi, che Malraux considerò il suo capolavoro. Dopo il conflitto, frequentò ambienti dadaisti e surrealisti e si legò di amicizia ad Aragon, rapporto che poi troncò nel 1925, quando diede alle stampe L’homme couvert de femmes, specchio della vita di débauché condotta in quegli anni. Dopo un viaggio nell’America del Sud compiuto nel 1932, nel 1936 intervenne una svolta decisiva nell’esistenza di Drieu: scelse di aderire al Parti Populaire Frangais di Doriot (l’ex leader comunista che aveva fondato il primo gruppo fascista francese) e mostrò di ammirare tanto il Terzo Reich hitleriano, quanto l’URSS di Stalin, quanto il fascismo italiano e il suo Duce – tutto ciò che si opponeva al mondo della democrazia borghese. Durante il periodo dell’occupazione tedesca diresse la “Nouvelle Revue Française”, collocandosi così nel novero degli intellettuali che vedevano in Hitler l’artefice di una nuova Europa confederata. Il crollo del mondo in cui aveva creduto lo indusse, il 16 marzo 1945, a commettere suicidio. Nel 2012, il nutrito corpus delle sue opere è stato accolto nella Bibliothèque de la Plèiade delle Edizioni Gallimard.

PER ACQUISTARE IL LIBRO CLICCA QUI!

IL DRAGO E L’EROE NEI MITI DEL NORD

itolo completo: Il drago e l’eroe nei miti del nord

Autore: Mario Polia

Anno: 2020

Pagine: 242

IL LIBRO: Con Mario Polia e la collana Paideia da lui alacremente diretta, continuiamo il viaggio inaugurato con Exempla – a Roma e nell’Ellade – grazie al quale siamo stati ispirati dal mos maiorum e dalle gesta degli eroi dell’antichità classica; proseguito con L’etica del guerriero, con il quale abbiamo assaporato – nell’India aria – i versi della Bhagavad Gita e riscoperto la via del guerriero, il nostro cammino giunge, oggi, nell’antico nord d’Europa. Mario Polia riparte dai simboli del drago e dell’eroe delle saghe del nord, da Sigfrido a Beowulf: il drago rappresenta la brama di potere, mentre l’eroe simboleggia la parte più nobile e luminosa dell’animo umano, che è chiamata a combattere contro la prima. Il drago, spesso, custodisce gelosamente un tesoro, simbolo profondo del senso ultimo della battaglia condotta: immagine della battaglia interiore per la trasfigurazione della propria anima nelle sue possibilità superiori ed eroiche, combattendo e neutralizzando quelle inferiori, quali, innanzitutto, l’istinto di conservazione e la bramosia dell’impossessamento.

PER ACQUISTARE IL LIBRO CLICCA QUI!

L’ULTIMA RELIGIONE

Titolo completo: L’ ultima religione. Dall’eugenetica alla pandemia: l’alba di una nuova era?

Autore: Paolo Gulisano, Gianluca Marletta

Anno: 2020

Pagine: 236

Il libro: L’ultima religione è una sorta di idolatria universale: la Fratellanza globale, il Buonismo globale, la dea Salute, l’ecologismo radicale, il sogno di un mondo trans-umano e, in definitiva, anti-umano. Una religione che si impone oggi ma che viene da lontano. Un processo – iniziato molto tempo fa – che giunge a compimento anche a causa della pandemia, agli investimenti di imprenditori a livello globale, alla resa della Chiesa. Questo libro descrive in maniera chiara, approfondita e documentata la storia di questa evoluzione – da Malthus a Singer, da Casaleggio all’OMS, e illustra gli scenari della rivoluzione del 2020 che si prefigge di realizzare un distopico mondo nuovo.

PER ACQUISTARE IL LIBRO CLICCA QUI!

ORDINE NUOVO PARLA

Titolo completo: Ordine Nuovo parla. Scritti, documenti e testimonianze

Autore: Sandro Forte

Anno: 2020

Pagine: 370

Il libro: Ordine Nuovo nasce nei primi anni Cinquanta da una corrente giovanile interna al Movimento Sociale Italiano (MSI), i Figli del Sole. Fa proprio il pensiero di Evola, si costituisce in Centro Studi, esce dal partito, elabora tesi e progetti, pubblica riviste e giornali, si divide fra chi rientra nel MSI e chi continua il suo percorso da extraparlamentare, è presente in tutte le piazze d’Italia, nelle scuole come nelle università. Nonostante venga messo fuorilegge e falcidiato da arresti e processi, prosegue comunque la sua elaborazione, dentro e fuori del MSI: lascia una vastissima eredità di proposte, tesi, libri, saggi, iniziative, convegni ed altra pubblicistica. In questo volume è Ordine Nuovo a parlare, attraverso i suoi militanti e i suoi scritti: testimonianze, documenti, giornali, riviste, lettere, interviste. Un libro da leggere per comprendere, senza pregiudizi, cosa è stato Ordine Nuovo.

PER ACQUISTARE IL LIBRO CLICCA QUI!

SAGGI SOCIOLOGICI

Titolo completo: Saggi sociologici

Autore: Werner Sombart

Anno: 2015

Pagine: 356

Il libro: L’attuale crisi “tecno–nichilista” del capitalismo occidentale insieme a quell’“abolizione dell’uomo” che oggi segna non pochi paradigmi sociologici, imprimono una sorprendente attualità ai Saggi sociologici di Werner Sombart, qui proposti insieme a una lunga introduzione generale al suo pensiero. Radicatain un’antropologia filosofica di matrice fenomenologica, la sociologia storica di Sombart costituisce l’“architrave” di un’efficace risposta all’“emergenza antropologica” del nostro tempo. Il magistrale affresco sul “Cattolicesimo medievale”, che chiude il volume, è testimonianza di una concezione che, come ha detto Nicolaus Sombart, si è posta come «resa dei conti senza compromessi col razzismo […] e come bastione scientifico in cui l’umanesimo occidentale ha ricercato un estremo esilio».

PER ACQUISTARE IL LIBRO CLICCA QUI!

DRIEU LA ROCHELLE: IL MITO DELL’EUROPA

Titolo completo: Drieu La Rochelle: il mito dell’Europa

Autore: G. Giannettini, M. Prisco, A. Romualdi

Anno: 2020

Pagine: 134

Il libro: Quali sono – si chiedeva Adriano Romualdi – le affermazioni fondamentali di Drieu, quelle destinate a diventare patrimonio spirituale di quanti vogliano ancora lottare contro la decadenza dell’Occidente? In primo luogo, l’idea europea.
Scrittore di grande temperamento e simbolo della Collaborazione, Pierre Drieu La Rochelle è stato uno dei migliori letterati del Novecento francese. Questo libro – divenuto un classico – vuole offrire una radiografia della sua opera, della sua tensione e della sua figura: dalle origini normanne al suo contributo nella Grande Guerra; dalla brillante vita parigina alla fiorente attività letteraria, passando per l’adesione al Fascismo, la religiosità pagana e il suicidio finale.
Un contributo potente e attualissimo, il cui monito è fissato aldilà dello spazio e del tempo:

Noi siamo uomini d’oggi.
Noi siamo soli.
Non abbiamo più dei.
Non abbiamo più idee.
Non crediamo né a Gesù Cristo né a Marx.
Bisogna che immediatamente,
Subito,
In questo stesso attimo,
Costruiamo la torre della nostra disperazione e del nostro orgoglio.
Con il sudore ed il sangue di tutte le classi
Dobbiamo costruire una patria come non si è mai vista.
Compatta come un blocco d’acciaio, come una calamita.
Tutta la limatura d’Europa vi si aggregherà
per amore o per forza.
E allora davanti al blocco
della nostra Europa
l’Asia, l’America e l’Africa
diventeranno polvere.

PER ACQUISTARE IL LIBRO CLICCA QUI!