IL CAFFE’ DI AURHELIO – L’espresso della settimana – 60

111

Una tazza di caffè e una raccolta settimanale, rapida e veloce, di notizie, riflessioni, approfondimenti e video, suggerita da chi da anni porta avanti una lotta di controinformazione nel solco della Tradizione: a cura del Centro Studi Aurhelio.

Immaginiamo che a Tel Aviv, prima di firmare qualche nomina, inviino i curriculum dei candidati a tutte le cancellerie europee..
 
 
Cari Deputati PD, mi avete sbattuto sul vostro profilo come fossi una delinquente, accostandomi parole irricevibili, per aver osato proporre altro dai dogmi sull’#aborto. Basta! deponiamo le armi dell’#ideologia: noi donne ci meritiamo di più!
🏻
 
 
È ormai quotidiana la frequenza con la quale veniamo a conoscenza di episodi in cui transgender si affermano in gare riservate al sesso femminile. Chissà per quale motivo non si determina il contrario…. 
 
 
Draghi ha deciso di non esercitare la opzione della “golden power” sull’acquisto della banca italiana Creval da parte dei francesi di Credit Agricole.
 
Più semplicemente significa che il governo lascerà mano libera ai francesi e non rileverà le quote della banca italiana.
 
Draghi ha già dato il via libera alla svendita dell’Italia.
 
Questo era scontato, ma qualche ciarlatano ha provato e prova tuttora a rivendere la storia di Draghi che “fa gli interessi italiani”.
Questa è una vergogna ancora più grande.
CESARE SACCHETTI 
 
 
 
Renzo Giorgetti
Il Nuovo Ordine Mondiale si aggiorna e diventa Nuovissimo, mutando lo schema generale di riferimento di tutto il vivere civile.
 
 
Il consueto contributo dell’illustre e mai dimenticato, nostro concittadino, Alfredo Cattabiani.
Il 17 febbraio è iniziato il Mercoledì delle Ceneri, il cammino per la preparazione alla Santa Pasqua.
 
 
Si useranno caserme e ambienti esistenti. Marietto, inibisce da subito i flussi di denaro, aperti prima del suo insediamento. Forse adesso inizierannon a capire chi comanda…
 
 
Ormai l’imbarazzo più grosso, è quello del governo che mantiene ancora al suo posto il Supercommissario Arcuri.
Sono tali e tante, le vicende sui cui l’ombra dei sospetti si estende, che ora è Draghi a doverne rispondere. Subito.
#cacciatearcuri #arcurivattene #draghisveglia #fuoriicorrotti #condividi
 
 
Incontri con gli studenti, a sorpresa e senza contradditorio. È cosa loro? 
La *Cirinnà* in una scuola di Parma *senza contraddittorio e senza neppure avvisare i genitori*‼️🤬
Con preghiera di massima diffusione! 
#cirinna #dirittiincivili #uteroinaffitto
#compravenditabambini #scuola 
 
 
Leggi qui l’#intervista esclusiva a Padre Maurizio Patriciello
 
 
LA BALLA DELLA VACCINOFANIA, quando con normali percorsi terapeutici si poteva tenere a bada l’epidemia. 
 
 
Bismarck disse: “Non si mente mai così tanto come prima delle elezioni, durante una guerra e dopo la caccia”.
Con questo teatro dell’assurdo della Troika “de noialtri” oggi, con la perfetta scusa delle elezioni pericolose, si rivela agli italiani che siamo Commissariati. 
 
Ebbene, vi do una notizia: il vostro mondo, già finito, non ci interessa. 
 
Un mondo con più OGM, transumanista, dove all’empatia si sostituiscono rapporti sociali gestiti da conflitti d’interesse e basati su una moneta a debito, supportata a tutti i costi dalle oligarchie contro il volere dei popoli. 
 
Non ci interessano i vostri festini a Davos o sul Britannia, finanziati da 
McKinsey o Bill Gates, azzerando parlamenti e partiti, compresi i Fratelli di Aspen, per far fallire i piccoli a favore delle multinazionali.  
 
Non fingeremo che il Recovery sia la salvezza dell’Italia quando si potrebbe iniziare già domani a stampare moneta nazionale libera per salvare le prossime generazioni.
 
Non ci interessano i vostri vaccini inutili e pericolosi o un mondo dove i suicidi dei Giovani aumentano di giorno in giorno a causa del distanziamento e della delazione ed in cui la transizione è affidata ai dirigenti delle compagnie telefoniche o ai direttori di istituti privati finanziati coi soldi pubblici per assumere parenti e amici, usare le scoperte elettromagnetiche e nanotecnologiche contro la Vita e truccare le nostre elezioni.  
 
Faremo tutto quello che è possibile e necessario per salvare il nostro Paese, il nostro popolo e le nostre famiglie dal vostro progetto.
Per difendere i sogni degli italiani e i nostri diritti naturali di esseri liberi dalle vostre paure.
 
 
Come per la Deputata Cunial, anche con Elio Lannutti, qualche lampo di luce nell’aula sorda e grigia…
“inorridii dal bieco cinismo di quando dispose l’ignobile chiusura dei bancomat in Grecia, il reset per cancellare i crimini della troika con bimbi senza neppure il latte materno essiccato dalla disperazione nel seno delle madri, malnutriti e malformati, vecchi privi di cibo, di farmaci, resteranno nella storia…… “
 
 
Perché è importante, essere uniti nel promuovere la cultura della vita!
 
 
Con la ristampa del taccuino segreto si apre il vaso di pandora degli intellettuali italiani affiliati al partito comunista. 
Antifascisti sì ma di un servilismo infame  
 
 
“Il voler salvare tutti (anche coloro che non hanno nessuna voglia di essere salvati!) e il conseguente proselitismo, nascono, in fondo, dal fatto che ci si senta legati a tutti, indistintamente; colpevolmente ignorando — almeno coloro che possiedono una formazione tradizionale e antimoderna — quanto affermato a suo tempo da Evola, il cui insegnamento risulta quanto mai prezioso e decisivo in momenti come l’attuale che vede il prevalere della confusione e del disorientamento, in una delle sue frasi più citate: «A partir da un dato punto, non più per il sangue, non più per gli affetti, non più per la patria, non più per un umano destino potrai ancora sentirti unito a qualcuno. Unito ti potrai sentire solo con chi è sulla tua stessa via».
 
 
 
Ogni tanto una buona notizia 
Dodicenne sente che la nonna viene ferita per essere derubata. Tira una botta e accoppa uno dei ladri. Problemi?
 
 
Continua la sordina sul processo che vede alla sbarra, Ndrangheta, professionisti, politici, massoni, imprenditori e faccendieri.
Misteri della comunicazione italiana
 
 
 
L’AIFA ha pubblicato il primo Rapporto di farmacovigilanza sui vaccini COVID-19. I dati riguardano le segnalazioni di sospetta reazione avversa registrate nella Rete Nazionale di Farmacovigilanza. Il periodo analizzato va dal 27 dicembre 2020 al 26 gennaio 2021 e i vaccini sono due: Pfizer/BioNTech e Moderna. Le segnalazioni però riguardano soprattutto la prima dose del vaccino Pfizer (99%) e solo in minor misura il vaccino Moderna (1%).
 
Sono pervenute 7.337 segnalazioni di reazioni avverse su un totale di 1.564.090 dosi somministrate, di cui il 92,4% eventi non gravi. Il 7,6% di eventi “gravi” non si sa nulla perché sono in corso 
 Siccome non esiste in Italia una farmaco-sorveglianza attiva, i numeri degli effetti avversi forniti dall’AIFA potrebbero essere molto incompleti 
Dato quanto sopra, il comportamento del Vaticano che pone un obbligo vaccinale ai suoi impiegati deve essere denunciato alla corte dell’Aia come violazione dei diritti umani, come crimine contro l’umanità
Sono stati segnalati anche 13 decessi avvenuti nelle ore successive alla vaccinazione!