Raido | Affissione in ricordo di Niccolò Giani (14.03.2021)

178

La Comunità Militante Raido ha ricordato Niccolò Giani con una affissione, a ottant’anni dal suo sacrificio sul fronte albanese.

Il suo esempio di intellettuale e di uomo d’azione, quindi di uomo integrale, ci insegna a essere dei mistici, cioè a fondare la nostra azione sulla Fede oltre i mutevoli programmi politici e a essere intransigenti, prima di tutto verso noi stessi. Ogni vera rivoluzione è infatti tale se parte dagli uomini e agli uomini si rivolge, determinandone un raddrizzamento interiore, che ha necessariamente effetti sulla società.

Ricorderemo Niccolò Giani e Berto Ricci, anch’egli caduto nel 1941, con una conferenza online in diretta streaming, lunedì alle 21.30, sul nostro canale Patreon, con intervento di Maurizio Rossi.

“Essere sempre entusiasti, giovani, pieno lo spirito di gioia, lieti di combattere e lieti di morire, per dare a questo mondo che ci circonda la forma dei nostri sogni e dei nostri ideali.”