OGGI Manifestazione – Difendiamo il Sacro. Piazza Sempione non si tocca!

303
 
Comunicato stampa
Roma, Montesacro – “Quello che ci serve è una riqualificazione reale, non la fiera del politically correct”, domani (18 Marzo) in piazza i comitati di quartiere.
 
Roma, mercoledi 17 Marzo – “Il cambiamento strutturale di Piazza Sempione non è quello che serve al quartiere”, così si legge in una nota del Comitato Il Sacro non si tocca, Difendiamo Piazza Sempione che giovedì 18 marzo alle 18 scenderà in piazza insieme ai cittadini contro il progetto promosso dal III municipio che, tra le altre cose, prevede lo spostamento e ridimensionamento della statua della Madonna posta ora al centro della piazza.
 
E’ evidente – continua la nota – che il progetto non tenga conto della specificità e della tradizione storica del quartiere Montesacro di cui la Madonna raffigurata è patrona e muta testimone”.
“Le recenti manifestazioni blasfeme mettono ben in luce che il punto non è riqualificare la piazza per i cittadini ma smantellare i simboli di un’identità che ha da sempre accomunato tutti i residenti, a prescindere dall’effettivo credo religioso”.
“Quello che chiediamo – conclude la nota del Comitato – è un progetto di reale riqualificazione che tenga conto dei bisogni del quartiere e non degli isterismi di chi non è in grado di esprimersi se non sbraitando mentre sventola vagine giganti. A loro consigliamo di rimodernarsi: queste pagliacciate erano passate di moda già negli anni ‘70”.
 
La manifestazione, apolitica e trasversale, è autorizzata e verrà svolta nel pieno rispetto delle normative anti-Covid per salvaguardare la salute cittadina.
 
Comitato “Il Sacro non si tocca, Difendiamo Piazza Sempione”