Heliodromos | San Giuseppe

160
Preghiera pubblicata originariamente sul sito di Heliodromos

San Giuseppe

Padre silenzioso

Padre operoso

protegge Maria

pieno d’Armonia.

Trova rifugio certo

superando il deserto

cresce il figlio

consapevole giglio

non chiede perché:

sa che così è.

Pieno di Fede

poco si siede

incarna l’essenza

della Provvidenza.

Padre ideale

combatte il male

dalla pigrizia

… all’avarizia.

Contempliamolo

combatte il diavolo

senza chiasso

con umile passo.

Mai superbo

segue il Verbo

per essere giusto

senza trambusto

con sapienza

e piena coscienza.

Evviva San Giuseppe

Padre nelle steppe

e nei nuovi deserti

di animi incerti.

Durante sua vita

la gente è sbalordita

per la sua purezza:

è Santo in pienezza.

La purezza disarma,

è potente karma

contro la malattia

che va subito via.

San Giovanni Bosco,

dai libri conosco,

insieme ai suoi,

divennero eroi.

Durante il colera,

di giorno e di sera,

ben ammaestrati,

assistono i malati.

Mantenendo la purezza

con massima accortezza

insieme pregarono

e tutti si salvarono.

Mantenuti i precetti

già in terra benedetti,

ebbero la Gloria:

la Fede fa storia.

Chiunque sia puro

in presente o futuro

sconfigge ogni male:

l’esempio è magistrale.

Evviva San Giuseppe

Puro nelle steppe

esempio per Giovanni

che vestì i panni

di Padre putativo

eccellente creativo.

L’esempio è vivente

di Giuseppe certamente

per i papà tra la gente

che amano fortemente

… umilmente

un papà del presente.

Ut