IN PIEDI! | Darsi una drittura

201

“Io, io, io! Mio, mio, mio!”.
Questo è l’infantile balbettio che ascoltiamo ogni giorno attorno a noi e, ammettiamolo, spesso anche dentro di noi.
L’uomo moderno, come un miope che abbia perso le lenti, brancola e si inginocchia tastando a terra. Ma non è frugando lì che troverà la soluzione.
Darsi una dirittura, alzare potenti barricate contro lo strapotere illusorio dell’io, liquidare le proprie incessanti pulsioni personali.
Questo deve fare l’Uomo della Tradizione, ancor più in un’epoca che offre pochissimi appigli a chi voglia restare in piedi. E sarà allora che, senza bisogno di occhiali, la notte si farà meno buia.