IN PIEDI! Nessun dolore andrà perduto

135

Per i giorni in cui ti hanno umiliato
Per i giorni in cui ti hanno rinchiuso
Per i fratelli che ti hanno tolto
Per l’isolamento che ti hanno imposto
Per le volte che ti hanno buttato a terra e a fatica ti sei rialzato
Per i giorni in cui il destino ti ha fatto dire “perché io?”
Per l’odio che hanno rivolto a te, che non sei come loro
Per le menzogne che hanno raccontato ai tuoi figli
Per la sofferenza della malattia
Per la disperazione delle ingiustizie
ricorda:
nessun dolore andrà perduto, nessun dolore sarà vano.
Dunque, insisti e persisti. A testa alta.