In memoriam | 26.04.1986, Chernobyl: contro l’arroganza, il sacrificio dei migliori

109

26 aprile 1986

Dove ha peccato l’insolenza umana ha messo riparo il sacrificio dei migliori.

Tanto è stato detto, studiato e confermato. In termini scientifici, economici, sociologici.

Mai abbastanza, invece, sull’uomo e della sua missione nel mondo.

Da una parte l’uomo che cerca un progresso materiale stupido e insolente e fa solo danni: a lui stesso e al pianeta in cui abita; dall’altra, l’uomo che ripara dal suo peccato con le sue vere componenti di grandezza e potenza:

il dono, il coraggio, la fedeltà.