Danni collaterali delle auto elettriche

304

Se non hai un auto elettrica, sei un criminale. Se hai un auto elettrica, sei la persona migliore del mondo. Se hai un auto elettrica, quando passi per strada la gente ti dovrebbe invidiare, salutare, ringraziare, osannare come si fa con i supereroi. Ecco la vulgata mediatica sviluppata intorno alle ‘auto elettriche’. Ma, come abbiamo evidenziato tante volte su queste pagine, non ve la raccontano tutta: vi dicono solo gli ‘aspetti positivi’, quelli della sostenibilità, tacendovi invece che le auto elettriche affamano l’Africa per l’estrazione di materie necessarie per le batterie, necessitano di spazi di produzione nuovi che vengono realizzati tirando giù interi boschi, portano le multinazionali a tagliare molti posti di lavoro.
E adesso, aggiungiamo un tassello: dove finiscono le auto con batterie non più utilizzabili? Vanno… al cimitero! Perché costa troppo rimpiazzarle.

(tratto da facebook) – L’AMBIENTALISMO RICHIEDE INTELLIGENZA E GENTE PREPARATA, di Daniel White

Questo è un cimitero vicino a Parigi, in Francia, con centinaia di auto elettriche.
Attenzione, queste sono solo auto usate dalla Città di Parigi e non veicoli personali.
Tutti questi hanno lo stesso problema, le celle di accumulo della batteria si sono esaurite e devono essere sostituite.
Chiederete perché non sostituirli semplicemente? Ebbene per due ragioni.
In primo luogo, le celle di accumulo della batteria costano quasi il doppio di quanto costa il veicolo nuovo, e in secondo luogo nessuna discarica o smaltimento consentirà di smaltire lì le batterie.
Quindi queste auto elettriche da favola verde stazionano tutte in lotti vuoti mentre le loro batterie scaricano le tossine nel terreno.
Pensi ancora che dobbiamo diventare verdi?