Onora i Caduti. Sostieni il Campo della Memoria!

150
Onora i caduti. Sostieni il Campo della Memoria! 

Poesia per ricordare i nostri caduti

Lasciatemi andare

Quando sarò andato, allora lasciatemi andare.

Lasciatemi andare via,

ho così tante cose da fare e da vedere.

Non piangete quando pensate a me,

siate grati per gli anni bellissimi

che vi ho dato con la mia presenza.

E potete solo immaginare quanta felicità

voi avete donato a me.

Vi ringrazio per l’amore che voi mi avete dimostrato.

Ora è arrivato il momento di viaggiare da soli.

Soffrirete per qualche tempo.

La speranza vi rafforzerà e vi porterà conforto.

Saremo separati per un po’.

Lasciate che i bei ricordi alleviano il vostro dolore.

Io non sono lontano e la vita va avanti.

E se ne avete bisogno, chiamatemi pure e io verrò.

Anche se non mi vedete e non mi potete toccare,

io ci sarò.

E se ascoltate nei vostri cuori ,

sentirete chiaramente la dolcezza dell’amore

che vi porterò.

E quando per voi arriva il momento di andare,

Sarò lì per voi per darvi il benvenuto.

Non andate alla mia tomba per piangere,

io non ci sono, non dormo.

Sono mille venti che soffiano,

Io sono lo scintillio dei cristalli di neve

Io sono l’oro scintillante dei campi di grano,

Sono le dolci piogge autunnali,

Io sono il risveglio degli uccelli nella tranquillità del mattino,

Io sono la stella che brilla di notte.

Non andate alla mia tomba per piangere.

Io non ci sono .

Io non sono morto.