Di limpida purezza

120

Nel mondo del “poi vediamo”, del “forse sì”, del “quasi” e del selvaggio regno del condizionale, c’è bisogno di limpida purezza e del Sole meridiano della Verità.

Nel mondo del compromesso, del “se va bene a te”, dell’OK al posto del SÌ, del temporaneo che punzecchia inutilmente l’Eternità, la sete di chiarezza e di Altezza è cocente.

La Tradizione sarà la fonte che estinguerà questa sete.