NOVITA’ EDITORIALE | Quale progresso? Come lasciarsi alle spalle un’ideologia

162

Per qualcuno ogni traduzione è un tradimento. Non è il caso di Lord Northbourne , traduttore inglese di René Guénon, né quello di Eduardo Ciampi , traduttore italiano del primo.
Tradurre può consistere anche in un trasmettere: se si è in grado di cogliere lo spirito senza limitarsi alla lettera, ogni traduzione di un testo, se tradizionalmente orientata, può essere tradizione.
Grazie allo sforzo di Eduardo Ciampi già da tempo dedito alla traduzione delle opere di Lord Northbourne – di cui, da ultimo, ha pubblicato per Irfan Edizioni “La religione nel mondo moderno.
Orientamenti per una vita spirituale” – Cinabro Edizioni ha appena dato alle stampe, in seconda edizione riveduta e aggiornata, una delle critiche più lucide e integerrime al principale sacrario del mondo moderno: il progresso!

Collana: Sophia
Titolo: Quale progresso? Come lasciarsi alle spalle un’ideologia
Autore: Lord Northbourne
Pagine: 188
Prezzo: € 16,00
Rilegatura: filo refe
Edito: giugno 2021
ACQUISTALO da CinabroEdizioni!!

L’Autore

Lord Northbourne (1898 – 1982) studiò scienze agrarie ad Oxford e durante la Seconda Guerra Mondiale fu posto a capo del comitato agricolo in tempo di guerra; in seguito sarà docente presso l’università di Agraria a Londra. Autorevole agronomo – il primo ad utilizzare il termine di ‘coltivazioni organiche’ – fu anche appassionato giardiniere. Traduttore di opere di Guénon e di Schuon in Inghilterra, cercò un significato profondo nella vita e la sua ricerca spirituale lo portò a riaffermare le fondamentali verità metafisiche comuni all’insegnamento di tutte le grandi religioni del mondo. Preoccupato dei molti sconsiderati aspetti della ricerca scientifica moderna, che minavano la visione olistica e tradizionale dell’uomo e quindi dell’universo, coi suoi saggi ha lanciato un responsabile monito all’umanità.

Il Libro

Convinta dell’essenziale bontà del progresso, gran parte dell’umanità è decisamente coinvolta nel proteiforme culto del cambiamento.
In effetti i presupposti che sono alla base dell’ideologia progressista non sono mai stati messi seriamente in discussione, né minimamente divulgati. Ormai è cosa urgentissima tirare in ballo tali presupposti e cercare di andare incontro alla reale verità.
La penetrante chiarezza e freschezza delle immagini presentate al lettore non potranno che contribuire a una migliore e provvidenziale comprensione dell’illusoria fede nel progresso, sia nelle sue origini che nelle sue tendenze contemporanee.
ACQUISTALO da CinabroEdizioni!!