Tu sei di qua e loro di là!

314
È per questa volontà e al tempo stesso vocazione che oggi sei qui con i tuoi fratelli, manipolo che vive e lotta, in campo aperto come in trincea: hai nel cuore un fuoco che arde, hai sulla pelle scottature che mai se ne andranno.
Sei qui insieme a tutti gli altri, accompagnato dal Sole e dalle stelle, rinfrescato dal vento e dall’acqua, addolcito dalla Luna e temprato con il Fuoco. È il fuoco del coraggio che da quando sei bambino non ti ha mai abbandonato, il richiamo di un sentire che hai sempre fatto più tuo. È il fuoco della Tradizione che anima il tuo spirito guerriero.
Non puoi farne a meno, questo è il tuo destino. Combatti!