IL CAFFE’ DI AURHELIO – L’espresso della settimana – 45

330

Una tazza di caffè e una raccolta settimanale, rapida e veloce, di notizie, riflessioni, approfondimenti e video, suggerita da chi da anni porta avanti una lotta di controinformazione nel solco della Tradizione: a cura del Centro Studi Aurhelio.

LA LANTERNA DELLA VIA: IL TESTAMENTO DELL’AYATULLAH MESBAH YAZDI

Il sottosegretario Costa vuole la DaD per gli alunni non vaccinati, creando così una scuola di emarginati con le classi (online) differenziali come un secolo fa

Caravaggio in vendita (per pagare i vaccini?): la fine del Rinascimento è la fine dell’Italia

Vogliono fare di nuovo propaganda LGBT al Festival di Sanremo…
Le affermazioni di Vladimir Luxuria non lasciano spazio a dubbi e quindi è fondamentale agire prima che sia troppo tardi: firma e condividi la nostra petizione per dire NO alla propaganda #Gender e #LGBT a Sanremo 2022!
FUOCO #4.
SOMMARIO E PRESENTAZIONE

SPERANZA. IL DITTATORE SANITARIO

Splendida recensione di Cristiano Puglisi a “La via dell’Azione” in onore di Antonio Medrano 

Leggila qui 
Segnalazione a cura di CinabroEdizioni

AVVOCATI TENUTI FUORI DALLA CASSAZIONE. SCONTRI CON LA POLIZIA
I poliziotti alzano le mani contro Sara Cunial – Deputata della Repubblica

Santa Marinella – Un luogo pubblico per Norma Cossetto | Nonostante le rassicurazioni dell’amministrazione nessun cenno a riguardo – C10F

FUOCO – All’interno del nuovo numero
“Negli ultimi giorni di ottobre del 1968, la RAI realizza a Venezia una trasmissione di durata un’ora voluta da Pier Paolo Pasolini, a colloquio con il poeta americano Ezra Pound. È l’incontro non soltanto di due poeti, ma anche di riconciliazione per Pasolini, che era stato ostile e durissimo verso Pound e ora assume la veste del discepolo volto al Maestro ritrovato in modo attento e rispettoso. È un incontro epocale, possiamo dire: entrambi a rappresentare – non i soli certamente – la voce alta e profetica di un Novecento inquieto.”

Mario Michele Merlino ci racconta di Pasolini, Pound e della destra “divina”.

Leggilo cliccando qui

AMAZON: LA SECONDA SOSTITUZIONE
Dopo i favori fiscali, il 2022 di transizione, il 2023 a tassazione del 15% sui profitti e la desertificazione commerciale, inizia la sostituzione totale..